Sedi

2

a Roma

Segreteria didattica

Lun - Ven 9 - 18.30

Su appuntamento

 CallanMiur

Imparare l’inglese da bambini

da bambini

Le maggiori attività lavorative tendono a svolgersi sempre più in ambito internazionale. Spesso questa corrente fa sì che il candidato in fase di assunzione debba apprendere in età adulta almeno due lingue straniere per tenere il passo con i suoi colleghi.

Tale “problema” può essere del tutto rimosso con un solo trucco: imparare l’inglese da bambini. L’apprendimento della lingua anglosassone in tenera età è un ottimo investimento sul futuro di domani: da subito, si sviluppano già le competenze più importanti ricercate dalle aziende sull’idioma più utilizzato a livello internazionale.

Come imparare l’inglese fin da bambini per investire sul proprio futuro

Imparare l’inglese da bambini in scuole di lingua accreditate, intraprendendo percorsi graduali, può essere vista come una bella opportunità per accrescere le capacità personali in maniera semplificata. Avvicinarsi a una lingua straniera in età adulta, infatti, è molto più faticoso e si rischia di fermarsi a un apprendimento superficiale ed approssimativo.
I più piccoli, al contrario, sono più propensi a imparare e ad acquisire le diverse competenze con facilità e praticità.

Il percorso di studio per imparare due lingue, infatti, si basa spesso sul gioco, sui laboratori e sulle attività didattiche. Le scuole specializzate in genere suddividono i bambini in base a due fasce d’età:

  1. Piccolissimi: in questo caso le lezioni sono ricche di filastrocche e canzoni in lingua che permettono già di avviare un primo apprendimento.
  2. Piccoli: si continua la prima fase di gioco avviata con l’aggiunta di percorsi più specifici e più approfonditi, basati sull’apprendimento della lingua inglese

Inoltre, i bambini che avviano questo studio a partire dai primissimi anni sono nella maggior parte dei casi propensi anche al continuo confronto e cominciano a sviluppare anche una capacità di interazione con l’ambiente esterno, alternando le nuove lingue straniere alla lingua madre italiana.

Competenze più specifiche nel mondo lavorativo da poter apprendere come un gioco con corsi di inglese fin da bambini

Abbiamo già accennato a quali sono i vantaggi dell’imparare l’inglese da bambini: la capacità di apprendimento risulta essere più istantanea ed efficace. Tuttavia i benefici di questa tendenza si riflettono su altri due aspetti:

  1. Avviare un percorso di apprendimento di una seconda lingua è utile per sviluppare competenze di analisi e di confronto con il mondo esterno. Si allena il cervello a pensare e ragionare con due sfere cognitive.
  2. La capacità di comprensione e di ascolto della lingua inglese aumenta, poiché la mente è sempre più abituata ad affiancare e utilizzare la lingua inglese nei piccoli gesti quotidiani.

Questi ulteriori vantaggi si confermano due competenze essenziali per operare a livello internazionale, nonché per lavorare in un’azienda dinamica e cosmopolita. Avviare fasi di contrattazioni in lingua, scambiare corrispondenze e intrattenere dialoghi su temi specifici sarebbero attività problematiche se ci si avvicinasse all’inglese solo in età adulta. Ecco perché è bene acquisire queste strutture prima possibile, quando il processo di comprensione è più veloce.

Se sei interessato alle nostre lezioni, scopri i corsi di inglese per bambini e ragazzi.

ORARI DEI CORSI

  • Lunedidalle 9 alle 21
  • Martedidalle 9 alle 21
  • Mercoledidalle 9 alle 21
  • Giovedidalle 9 alle 21
  • Venerdidalle 9 alle 21
  • Sabatodalle 9 alle 15
  • DomenicaChiuso